Calcolabilità e algoritmi

Esistono infinite funzioni matematiche il cui valore non può essere calcolato, ma per individuarne anche una sola occorre una definizione precisa di cosa debba intendersi per algoritmo di calcolo. Nel 1936 Alan Turing propose una tale definizione che ha accompagnato lo sviluppo dell’informatica ove l’algoritmo è il principale protagonista.

Relatore: Fabrizio Luccio – Professore emerito presso il Dipartimento di Informatica

Guarda il video